Incontro del 04/03/2004

All'incontro sono presenti: Nicola Furini, Chiara e Marco, Mara, Matteo, Francesco, Deborah, Serena, Ketty e Riccardo, Claudia.

La serata è dedicata all'intervento di Silvia Borile (GAS di Albignasego) sui detersivi ecologici. La serata fa seguito a quella precedente del 6 febbraio (quando avevamo esaminato un po' di schede e materiale vario recuperato da Mara).

Silvia fa parte del gruppo di lavoro "fornitori e logistica" nell'ambito del coordinamento dei GAS del padovano. In questo contesto, il gruppo ha lavorato in queste ultime settimane prevalentemente per individuare un valido fornitore di prodotti per la pulizia della casa e l'igiene personale. Dopo lunghe ricerche e analisi di vari prodotti e produttori, alla fine il gruppo si sta concentrando su un fornitore ritenuto particolarmente interessante. Si tratta della ditta Allegrini di Bergamo (www.allegrini.com), azienda che opera da oltre 50 anni nel settore della chimica e che tra le prime in Italia si è dedicata alla ricerca di soluzioni che rispettino l'ambiente. E infatti ha ottenuto per vari anni importanti riconoscimenti (menzione di merito come migliore azienda eco-compatibile del 2000 da parte della Regione Lombardia, premio "innovazione amica dell'ambiente" 2001 da parte di Legambiente e Politecnico di MIlano, etc.).

La produzione della Allegrini si distingue per l'impiego di tensioattivi di origine completamente vegetale (e quindi altamente e velocemente biodegradabili); inoltre, la Allegrini produce autonomamente tutti i componenti di base dei propri prodotti (le altre piccole aziende che producono detergenti ecologici normalmente acquistano esternamente, da multinazionali tipo la Henkel, le materie di base per la produzione). Altro elemento di interesse è dato dall'impiego di contenitori riutilizzabili: la Allegrini distribuisce infatti prodotti "alla spina"…!!!

Altre informazioni utili sulla Allegrini possono essere lette su http://www.chimicasostenibile.com

Per gli aspetti di fornitura e logistici, "Angoli di mondo" ha  dichiarato la propria disponibilità a stoccare nei propri magazzini di Noventa Padovana le eventuali future forniture delle taniche di detergenti. Poi ogni gruppo andrebbe a prelevare le taniche e distribuirebbe ai propri membri utilizzando i contenitori riutilizzabili…

Il resto della serata è dedicato a questioni tecniche:
* prende il via il rinnovo delle iscrizioni all'associazione Graces. SI decide di chiedere 10 Euro (a nucleo famigliare) come quota di iscrizione.
* Si parla dell'opportunità di partecipare a numerosi prossimi appuntamenti-eventi importanti e particolarmente stimolanti ("Fa la cosa giusta" a Milano – 13 e 14 marzo -; convegno nazionale dei GAS a Firenze – 3 e 4 aprile)… speriamo che qualcuno aderisca e partecipi…
* Relativamente al nome della testata giornalistica di Graces, Nicola propone di adottare l'idea suggerita da Paolo Bottoni: "criticamente"… si tratta di un bel nome, evoca i concetti di critico e di colui che pensa (mente); inoltre, il dominio internet è libero e pare non ci siano altre realtà che stanno utilizzando lo stesso nome (importante per evitare confusione). I presenti apprezzano l'idea e quindi, a questo punto salvo ripensamenti clamorosi, dovrebbe essere confermato il nome "criticamente". Nelle prossime settimane verranno forniti altri dettagli…
* acquisto e pagamenti vari.

La data e il tema del prossimo incontro verranno fissati successivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *