Menu Content/Inhalt
Home arrow Notizie arrow Attivita del GAS arrow Incontro del 10/10/01

Articoli correlati

Incontro del 10/10/01 PDF Stampa E-mail
Mercoledì 10 ottobre 2001, il gruppo si è incontrato a casa di Pigi Vergati [causa improvvisa indisponibilità della sala presso il Parco della Cava di Bosco [presenti: Nick, Polbot, Luca Beordo, Silvietta, Andrea M., Marco e Chiara, Pigi, Claudia C., Ketty, Domenico, Jessica, Francesco].

L''incontro inizia con la rassegna dei piccoli produttori locali che sono stati contattati o di cui siamo venuti a conoscenza nelle scorse settimane. Durante la manifestazione ''El biologico in piassa'' di domenica scorsa, molti hanno raccolto del materiale interessante che è stato già catalogato nel sito sotto la voce ''Produttori''...

In particolare:
a] Luca Beordo ha contattato un apicoltore di Rubano [Paolo Zanon] che produce miele naturale e che si è reso disponibile per partecipare ad una serata nella quale potrebbe parlarci di cosa significa produrre in modo biologico e naturale [ed i due termini hanno significati che normalmente si danno per equivalenti ma che invece non lo sono].
b] Claudia C. ha contattato il titolare dell''agriturismo ''La rosa'' di Rubano [Pietro Sartori] disponibile per forniture di salumi ed insaccati naturali.

Si apre poi una ricca discussione su come attivare concretamente il GAS [emergono diversi punti di vista]... qualcuno suggerisce che per rendere più credibile il gruppo nei confronti dei potenziali fornitori, dovremmo costituirci come associazione... [se ne riparlerà nel prossimo incontro].

Si decide infine di iniziare adottando come unico fornitore il Consorzio Botteghe della Solidarietà [quello di cui ci aveva parlato Domenico la volta scorsa] e con un numero limitato di prodotti [pasta e riso biologico, caffè, zucchero e cacao del commercio equo-solidale, succhi di frutta biologici]. In seguito si potrà valutare se aggiungere anche gli insaccati dell''agriturismo ''La Rosa''.

Si tratta solo dell''inizio ed infatti sono emersi numerosi interrogativi: dove stoccare la merce, chi si incarica di andarla a prendere, chi si rende disponibile per ricevere le persone che vengono a ritirarla, come pagare, chi gestisce i soldi, chi tiene la contabilità ...

L''esperienza della ''prima volta'' metterà in luce forse anche altri problemi, ma forse ci suggerirà anche tutte le possibili soluzioni...

Si decide intanto di attivare una specie di ''banca del tempo'' del gruppo, all''interno della quale chi ha del tempo disponibile si mette a disposizione per svolgere qualcuno dei compiti necessari. Luca Beordo si rende disponibile per gestire le risorse di questa banca del tempo [può essere contattato a questa email: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ].

Per gestire lo stoccaggio e distribuzione della merce, Marco e Chiara propongono di mettere a disposizione una stanza del pied-à -terre sotto il loro appartamento, accessibile direttamente da via Veneto [senza entrare in casa loro]; la chiave potrà essere consegnata ad uno o più responsabili del magazzino [da individuare].

Per gli aspetti di tesoreria-contabilità , Claudia C. si offre [più o meno spontaneamente] di seguirne le attività .

Nicola, nei prossimi giorni, informerà i membri del gruppo su come segnalare la quantità di cui si stima il consumo medio mensile della propria famiglia relativamente ai prodotti indicati prima [per poter lanciare il primo ordine].

Insomma, il GAS parte...

Prossimo incontro: 7 novembre.
 
< Prec.   Pros. >